IL Progetto COOPERATE

"COmpanies OPErating in a Responsible Area and with Transparent Ethics"

 

 

Home
Il programma comunitario
Gli attori
I Distretti
Download
News

 

 

 

Il progetto: obiettivi e azioni

Il progetto si propone di promuovere e diffondere concetti, pratiche e strumenti di Responsabilità Sociale delle Imprese fra le PMI operanti in distretti industriali, facendo leva sul ruolo delle  “istituzioni intermedie” (sindacati, associazioni locali di sviluppo, consorzi, centri di ricerca  ecc.) quali attori fondamentali per l’attivazione di strategie di sviluppo, grazie alle loro reti di conoscenza e ai loro canali informativi.

In sintesi, gli obiettivi del progetto possono essere così sintetizzati:

sostenere la diffusione e la implementazione di pratiche e strumenti orientati alla CSR all’interno delle PMI
enfatizzare le strategie di business orientate alla RSI, come un'opportunità di competitività per le PMI (specialmente per quelle che operano in settori e paesi più sensibili alla competizione sud asiatica)
migliorare e delineare il ruolo delle "istituzioni intermedie" operanti all’interno del distretto, al fine dello sviluppo e diffusione della RSI  tra le PMI.
sottolineare la dimensione locale per l'accettazione ed il successo fra le PMI delle tematiche relative alla CSR (es. cooperazione fra PMI e tra queste e le comunità locali)
promuovere e sostenere il ruolo di reti informali come canali fruibili e testabili per la diffusione di informazioni e lo scambio di competenze ed esperienze sulla RSI fra le PMI, specialmente quando operanti in distretti industriali
Dimostrare la possibilità (e l'utilità potenziale) di creare reti formalizzate ed innovative capaci di riprodurre e fortificare i vantaggi e benefici di quelle tradizionali ed informali, come ulteriore strumento a servizio delle PMI distrettuali 

 

English Version

The "CO.OPE.R.A.T.E.” project: objectives and actions

The project aims at promoting and diffusing the concepts, practices and tools of Corporate Social Responsibility (CSR) in SMEs operating in clusters, by relying on the role of “intermediary” institutions (trade unions, local development associations, business consortia, research centres,etc.) as fundamental actors in developing business strategies by using strong information channels and knowledge sharing networks.

The main objectives of the project are the following:

Supporting the diffusion and implementation of CSR oriented practices and tools by SMEs
Emphasising the CSR-oriented business strategies as a relevant competitive opportunity for SMEs (especially those operating in sectors and countries more “sensitive” towards the south Asian competition)
Enhancing and better defining the role of the so-called “intermediary” institutions, and especially of those operating within industrial clusters, for the development and diffusion of CSR among SMEs
Underlying the importance of the local dimension for the acceptance and success among SMEs of the CSR-related issues (e.g.: co-operation among SMEs and between them and the local communities)
Promoting and sustaining the role of informal networks as usable and trustable channels for the diffusion of information and the exchange of competence and experiences on CSR among SMEs, especially if operating in an industrial clusters
Demonstrating the possibility (and potential usefulness) of creating innovative formalised networks (e.g.: virtual communities on the Internet) that are capable to reproduce and strengthen the advantages and benefits of the informal traditional ones as another practical tool for the industrial cluster SMEs
 


Aggiornato il: 16-10-07.